Portogallo

Porto (Wikimedia)Dal 2005, il Portogallo conduce una profonda riforma del suo sistema di educazione e di formazione professionale iniziale.

Una grande sfida: elevare rapidamente il livello di qualificazione dei Portoghesi. Il paese accusa un grande ritardo in questo campo : il numero di anni passati a scuola dalle persone in età di lavorare è uno dei più deboli d’Europa. Nel 2001, più del il 62% dei 25-64 anni non aveva beneficiato che di 6 anni o meno di scolarità.  Questa situazione influenza le prospettive di crescita del paese e il suo posizionamento rispetto alla concorrenza internazionale.

Principali punti della riforma condotta :

  • Allungamento della scuola dell’obbligo fino a 18 anni.
  • Soglia minima di qualificazione : il 12o anno di scolarità. Permette di entrare sul mercato del lavoro con un livello di formazione professionale riconosciuto.
  • Educazione e formazione professionale iniziali attribuiscono una doppia certificazione scolastica e professionale.
  • Passare da un percorso di formazione a un altro diventa più semplice.

 

Il sistema portoghese – 2014

 

Il sistema portoghese (© Onisep / Elise Veteau)

 

Lessico dei termini per lo schema

 

La formazione professionale  in Portogallo

 

L’insegnamento secondario

A 15 anni, dopo il diploma di insegnamento di base, (Diploma de Ensino Básico), gli alunni cominciano il secondo ciclo. Possono scegliere fra quattro indirizzi:

  • indirizzo generale orientato verso l’insegnamento superiore,
  • indirizzo artistico,
  • indirizzo tecnologico,
  • indirizzo professionale, orientato verso una preparazione all’entrata nella vita attiva. Esso offre anche delle possibilità di accedere all’insegnamento superiore. Permette di ottenere una qualifica professionale.

Al livello post-secondario, a partire dai 18 anni, dei corsi di specializzazione tecnologica (Cursos de Especialização Tecnológica = CET) preparano gli studenti all’esercizio di una professione.  Essi combinano formazione teorica e formazione in situazione di lavoro. Un diploma di specializzazione tecnologica sancisce il CET.


L’insegnamento superiore

L’insegnamento superiore comprende u insegnamento universitario e un insegnamento politecnico (tecnico di livello superiore). L’insegnamento politecnico conduce alla licenciatura (laurea) et il mestrado (master).

 

Cifre chiave

  • Nel 2008, il 35,4% dei 18-24 anni avevano abbandonato la scuola senza avere né superato il primo ciclo del secondario, né seguito una formazione. Nel 2012, questa cifra era calata al 20,8%. (Eurostat – 2013)
  • Tra il 2000 e il 2007, la percentuale di conseguimento di un diploma terziario è passata dal 23,2 al 42,6%(OECD – 2010)
  • Tra il 2006 e il 2007, il tasso di accesso all’educazione terziaria è passato dal 53 al 64%.  (OECD – 2010)

Ultimo aggiornamento : 16/07/2014