Paesi Bassi

Amsterdam (© Onisep / EV)In questi ultimi anni, i Paesi Bassi hanno iscritto il rafforzamento dell’istruzione professionale e della formazione continua fra le loro priorità politiche.

Contrariamente ad altri paesi europei, quali la Francia o la Svezia, i Paesi Bassi non hanno cercato di integrare l’insegnamento generale e l’insegnamento professionale. Hanno soprattutto sviluppato un nuovo approccio pedagogico, instaurato diversi livelli di qualifiche e definito le competenze necessarie per ciascuno di questi livelli.

Questo lavoro di grande chiarezza presenta il vantaggio di potere essere regolarmente aggiornato; esso è diventato uno strumento efficace sia per il settore educativo che per il mercato del lavoro.

Il miglioramento della qualità dell’insegnamento è uno dei principali obbiettivi della Olanda : un piano di azione « insegnante 2020 » è stato lanciato dal ministero dell’educazione e il settore dell’EFP, per incoraggiare gli insegnanti ad ottenere un master ed offrire loro una maggiore flessibilità nella loro carriera.

Un altro obbiettivo consiste nell’accrescere l’efficacia dell’EFP, adottando un approccio globale del sistema di qualificazione, razionalizzato, per i livelli di qualificazioni intermedie e i programmi di insegnamento e di formazioni professionali secondarie corrispondenti. Da oltre 10 anni, garantire l’accessibilità del sistema di insegnamento e la formazione professionale sono aspetti importanti dell’agenda politica. L’efficacia e la qualità dell’insegnamento e della formazione professionale sono state migliorate.

Il sistema neerlandese – 2014

 

Il sistema neerlandese (© Onisep / Elise Veteau)

 

Lessico dei termini per lo schema

 

La formazione professionale nei Paesi Bassi

 

Nei Paesi Bassi, gli alunni hanno l’obbligo di frequentazione della scuola a tempo pieno fino ai 16 anni, e a tempo parziale fino ai 17 anni.

 

L’insegnamento secondario

Il sistema si articola in due formazioni principali:

  • L’insegnamento generale, che va dall’insegnamento primario all’insegnamento superiore, passando dall’insegnamento generale secondario superiore (HAVO) e dall’insegnamento secondario pre-universitario (VWO).
  • L’insegnamento professionale, che comprende l’insegnamento professionale medio preparatorio (Voorbereidend middelbaar beroepsonderwijs – VMBO), l’insegnamento professionale medio (Middelbaar beroepsonderwijs – MBO) e l’insegnamento professionale superiore (Hoger beroepsonderwijs – HBO) :

L’insegnamento professionale medio preparatorio (Voorbereidend middelbaar beroepsonderwijs – VMBO) ; prepara gli alunni al MBO in 4 anni. Il programma è composto da materie generali e, durante i due ultimi anni, da materie con un orientamento professionale. Queste ultime coprono 4 specializzazioni diverse (tecnologia, sanità e servizi sociali, economia, agricoltura).

A ciascuna di queste specializzazioni corrispondono 4 formazioni:

1. La formazione tecnologica, che permette, in caso di successo, di accedere al MBO (ciclo corto o lungo), o di iscriversi in 4o anno del HAVO.
2. La formazione mista, simile alla formazione teorica ma con una parte importante dedicato alle materie professionali.
3. La formazione a dominante professionale che prepara al ciclo lungo del MBO.
4. La formazione a dominante professionale che prepara al ciclo corto del MBO.

 

L’insegnamento professionale medio (Middelbaar beroepsonderwijs – MBO) si divide in due formazioni :

1. la formazione in alternanza (Beroepsbegeleidende leerweg – BBL), che prevede delle lezioni in istituto e almeno 60% del tempo di formazione in un’azienda. I giovani firmano un contratto con l’azienda nella quale effettuano la loro formazione pratica.

2. la formazione professionale a orientamento teorico (Beroepsopleidende leerweg – BOL). La formazione pratica (Beroepspraktijkvorming – BPV) rappresenta dal 20% al 60% del totale della formazione.
I programmi di formazione del MBO riguardano la tecnologia, il commercio e la gestione, la sanità e i servizi, l’agricoltura.

La struttura nazionale delle qualifiche professionali (Kwalificatiestructuur beroepsonderwijs – KSB) comporta i livelli seguenti :

  • La formazione di livello I (Assistentenopleiding – « formazione di assistente »), dura un anno e mezzo e prepara all’esecuzione di compiti semplici.
  • La formazione di livello II (Basisberoepsopleiding – « formazione professionale di base »), dura 2 o 3 anni, prepara all’esecuzione di compiti più complessi.
  • La formazione di livello III (Vakopleiding – « formazione professionale »), dura dai 2 ai 4 anni e prepara all’esecuzione di compiti in maniera totalmente autonoma.
  • La formazione di livello IV (Middenkaderopleiding – « formazione di quadro intermediario »), dura in genere 4 anni, prepara all’esecuzione di compiti specializzati in maniera totalmente autonoma. Questa formazione dà accesso all’insegnamento professionale superiore.
  • La formazione di specialisti (Specialistenopleiding), dura 1 o 2 anni, prepara i giovani che hanno concluso il livello III a trasmettere il loro sapere specializzato ad altri.

(CEDEFOP)

L’insegnamento superiore

L’insegnamento professionale superiore (Hoger beroepsonderwijs – HBO) è tenuto negli istituti di insegnamento professionale superiore (Hogescholen). Prepara gli studenti a una professione specifica nel quadro di una preparazione teorica e pratica di 4 anni. Delle formazioni duali sono state impostate in questi ultimi anni per assicurare una migliore adeguazione tra il HBO e la pratica professionale.

 

L’apprendistato

I Paesi Bassi, come la Germania, hanno un sistema di formazione DUAL. Permette di preparare il MBO descritto precedentemente. I giovani alternano 4 giorni in una ditta e 1 giorno in un centro di formazione. Secondo il ministero dell’educazione, quasi il 35% dei giovani iscritti in un programma MBO nel 2010 lo hanno preparato in alternanza.

 

Cifre chiave

  • Nel 2013, la percentuale dei 18-24 anni che avevano prematuramente abbandonato il sistema scolastico era del 9,2% nei Paesi Bassi e del 11,9% nell’Unione europea. (Eurostat – 2014)
  • 78,2% dei giovani dai 20 ai 24 anni nei Paesi Bassi ha concluso con successo gli studi secondari superiori nel 2013. (Eurostat – 2014)
  • Tra i 20-34 anni diplomati dell’insegnamento e della formazione professionale intermedia, l’85,5% delle persone può ottenere un impiego. (CEDFOP – 2017)
  • Nel 2015, la partecipazione di studenti dell’insegnamento e della formazione professionale al livello dell’insegnamento secondario superiore è del 68,5% in Olanda contro il 47,3% per l’Unione Europea. (CEDEFOP – 2017)

Ultimo aggiornamento : 13/03/2018