Gli ECVET

ECVETGli ECVET (European Credit system for Vocational Education and Training) sono dei crediti formativi di conoscenze, attitudini e competenze.

 

Come funziona ?

 

Si compongono di crediti accumulabili e trasferibili, per ottenere una certificazione professionale. Prendono anche in considerazione i tirocini informali. Si iscrivono nel quadro comune europeo e devono permettere di integrare i periodi di formazione all’estero nella formazione professionale.

Attenzione, questo dispositivo non intende sostituire i sistemi nazionali. Gli istituti di formazione professionale stanno attualmente sperimentando la sua applicazione. Questo sistema è destinato a svilupparsi.

Gli ECVET sono attribuiti individualmente nel quadro di un partenariato tra l’istituto di origine dello studente in situazione di mobilità  e quello che lo accoglie.

 

Gli ECVET per gli apprendisti

 

Concretamente, prima della partenza dell’apprendista, viene firmato un contratto pedagogico tra l’istituto di origine e quello di accoglienza. In questo contratto, gli istituti devono precisare gli apprendimenti da ottenere e le condizioni di valutazione, di validazione e di riconoscimento.

Durante il proprio soggiorno all’estero, l’apprendista acquisisce certe conoscenze e competenze, sottoforma di uno o più crediti.

Alla fine del soggiorno, l’istituto di accoglienza valuta queste nuove conoscenze ; l’istituto di origine validare e riconosce i “crediti di apprendimento” che verranno aggiunti ai punti già ottenuti dall’apprendista per la certificazione che mira.

 

PER SAPERNE DI PIÙ

L’ECVET in cartone animato  : per capire tutto in tre minuti e senza nessuna parola !